Portofino e il suo Parco Naturale

In battello alla visita della costa di Portofino
Partendo dall’imbarcadero di Rapallo con un battello si raggiunge Portofino in mezz’ora, tipico villaggio ligure di pescatori con le caratteristiche case colorate, divenuta una delle località più conosciute al mondo. Dopo aver visitato la celebre piazzetta, si riprende il battello verso San Fruttuoso, tra Camogli e Portofino, attraccando in una graziosa insenatura. Qui sorge la celebre Abbazia del X-XI secolo visitabile con il suo chiostro e la sala capitolare, oltre alle tombe dei Doria e la statua del XIII secolo del Cristo degli Abissi. L’escursione riparte poi per Camogli, tipico borgo marinaro con case altissime e colorate che si affacciano sul mare e sull’antico porticciolo. Per maggiore informazioni www.terrediportofino.eu

Trekking
Il Parco Regionale del monte di Portofino è l’ambiente ideale per effettuare escursioni trekking, visti gli incatevoli percorsi immersi nella natura a strapiombo sul mare. L’escursione può anche essere abbinata a una breve tratta in battello o a soste con visite culturali, abbinando l’aspetto sportivo a quello turistico ed anche gastronomico. Per maggiori informazioni www.parcoportofino.it

Il mondo sommerso
Possibilità di effettuare immersioni nelle acque cristalline dove si trovano coralli, flora e fauna marina di ogni specie, storici relitti e scenari quali IL FARO DI PORTOFINO, un monolite di roccia, LO SCOGLIO DELL’ALTARE, una parete che si inabissa per 40 metri, PUNTA CARGEA, una zona ricchissima di pesce, IL CRISTO DEGLI ABISSI con la statua del Cristo protettore dei pescatori sistuato a 40 metri di profondità.